numero verde di acqua naturale oligominerale frisia
qualità e purezza dell'acqua frisia

Pura e naturale come l’acqua di sorgente

Iposodica, diuretica, leggera: perché Acqua Frisia è un’acqua di qualità

Acqua Frisia, brillantemente genuina

Un dono della natura, imbottigliato senza alterazioni

Acqua Frisia nasce in provincia di Sondrio da sorgenti naturali in territorio alpino incontaminato. Le stesse caratteristiche con cui sgorga alla fonte vengono conservate inalterate nel passaggio alla linea di produzione e si ritrovano nella bottiglia in vetro, che aiuta a preservarle al meglio: leggerezza, purezza, basso residuo fisso. L’unica sostanza aggiunta è l’anidride carbonica per rendere l’acqua frizzante, per incontrare anche i gusti dei consumatori amanti delle bollicine.

Grazie alle sue proprietà intrinseche, Frisia è un’acqua con importanti benefici sull’organismo: può stimolare la diuresi, contribuire al corretto funzionamento delle attività renali, aiutare le funzioni depurative e favorire una corretta idratazione, aiutando a prevenire ipertensione e ritenzione idrica.

Allegre fonti, nate dalle acque del catino glaciale, sgorgano tra le montagne delle Alpi Centrali.

Vene d’acqua pura scorrono tra le rocce di granito della Valchiavenna, modellandole e accarezzandole, mentre scendono irruenti fino a Valle.

Nasce così Acqua FRISIA, pura, rinfrescante, ispiratrice di un prodotto autentico e italiano, di un progetto sostenibile: brillantemente FRISIA!

significato del nome brand frisia
cascata naturale
la sorgente pura sull'arco alpino di frisia

Le fonti di Acqua Frisia in Valchiavenna

Acqua di sorgente microbiologicamente pura

Le sorgenti di Acqua Frisia si trovano in Valchiavenna, all’estremità settentrionale dell’Italia e della provincia di Sondrio, in un territorio dominato dalla natura e dalle montagne: siamo nel cuore delle Alpi, circondati da rocce granitiche e ghiacciai. Qui, a un’altitudine di 430 metri sul livello del mare, affiorano in superficie acque alpine purissime: dalle due fonti nel comune di Piuro nasce l’acqua oligominerale Frisia, mentre le sorgenti Bernina Alta (641 m slm) e Bernina Basa (550 m slm) a Santa Croce di Piuro donano l’acqua Bernina minimamente mineralizzata.

Le sorgenti della Valchiavenna sono state scoperte nel 1867 e sono accuratamente protette all’interno di un’area recintata di circa 45.000 mq, al fine di tutelare questo autentico dono che la natura fa all’uomo. L’acqua minerale naturale sgorga microbiologicamente pura dalla profondità dei massicci alpini con una temperatura alla sorgente di 12° C, priva di qualsiasi sostanza allergenica e con una qualità sublime che viene conservata e preservata – insieme alle qualità organolettiche di sapore, odore e colore – fino alla bottiglia.

Come riconoscere un’acqua buona e salutare

Valori e parametri di qualità di Acqua Frisia

Quali sono le caratteristiche di un’acqua di qualità? Le informazioni riportate sulle etichette delle bottiglie, frutto di analisi chimiche, fisiche e batteriologiche condotte da istituti specializzati, illustrano la composizione dell’acqua minerale e ne determinano la denominazione e la qualità. Ecco i valori e i componenti che fanno di Acqua Frisia un’acqua benefica, oltre che buona.

94 mg/L a 180° C

Acqua con basso residuo fisso

Il residuo fisso dell’acqua è il dato che indica il suo grado di mineralizzazione e permette di identificare le acque più pesanti. Grazie al suo residuo fisso ridotto acqua Frisia è un’acqua oligominerale leggera, che contribuisce al buon funzionamento dei naturali processi depurativi dell’organismo e collabora all’espulsione delle tossine.

7.2

Acqua pura con pH vicino alla neutralità

Il pH misura la concentrazione degli ioni H+ disciolti in un liquido. Il pH dell’acqua potabile destinata al consumo è compreso tra 6,5 e 9,5: l'Acqua Minerale Naturale Frisia ha alla fonte un pH pari a 7,2 che viene conservato anche in bottiglia nel caso della naturale ed è molto vicino al valore di neutralità (7). Per questo motivo, Acqua Frisia rientra a pieno titolo nelle acque di sorgente.

0.29 mg/L

Acqua con poco fluoro

Il contenuto di fluoruri nell’acqua per il consumo umano non deve superare determinati limiti fissati dalla normativa italiana. La concentrazione massima di fluoro nell’acqua è pari a 1,5 mg per litro: con un valore ampiamente al di sotto di questa soglia, Acqua Frisia è un’acqua a basso contenuto di fluoro e particolarmente indicata come acqua per i bambini e l’infanzia.

4.6 mg/L

Acqua con bassa concentrazione di nitrati

La presenza di nitrati nelle acque sotterranee è un fenomeno naturale, con percentuali solitamente molto ridotte. Un’elevata concentrazione di questi composti chimici nell’acqua da bere può essere segnale di possibili contaminazioni e inquinamento ambientale. Il contenuto di nitrati di Acqua Frisia è estremamente ridotto, di molto inferiore al limite massimo per le acque destinate all’infanzia, a conferma della sua purezza.

3.3 mg/L

Acqua povera di sodio

Il sodio è un elemento molto importante per la salute e l’equilibrio del nostro organismo, tuttavia un consumo eccessivo di sodio può provocare effetti di ritenzione idrica. Acqua Frisia è un’acqua a basso contenuto di sodio ed è dunque tra le acque minerali naturali indicate per le diete povere di sodio: quelle, cioè, con una concentrazione inferiore ai 20 mg/L.

17.4 mg/L

Acqua leggera con poco calcio

L’acqua è una fonte di calcio, poiché questo minerale vi si trova presente in natura. Le acque ricche di calcio sono definite acque calciche o pesanti se superano la concentrazione di 150 mg/L: Acqua Frisia, con il suo basso residuo fisso, è un’acqua povera di calcio e quindi molto leggera, con un basso grado di durezza.

64.0 mg/L

Acqua oligominerale con pochi bicarbonati

Tra i valori riportati in etichetta dell’acqua minerale e oligominerale c’è anche il dato riguardante la presenza di bicarbonati, sostanze che provengono solitamente dalla dissoluzione delle rocce e dall’infiltrazione dell’acqua piovana. Rispetto al valore limite che determina l’obbligo della dicitura “acqua contenente bicarbonato”, la concentrazione di bicarbonati di Acqua Frisia è molto bassa.

3.0 mg/L

Acqua a basso contenuto di magnesio

Acqua Frisia non è un’acqua magnesiaca, vale a dire con tenore di magnesio superiore a 50 mg/L. Al contrario, si tratta di un’acqua con poco magnesio, con una concentrazione che permette comunque all'organismo di godere dei benefici di questo minerale. Anche in virtù di questo dato, Acqua Frisia si conferma un’acqua oligominerale leggera.

Scegli di bere un’acqua sostenibile

Acqua Frisia è un’acqua da tavola che tutela la natura e riduce l’impatto ambientale: non utilizza plastica, è imbottigliata in vetro a perdere, fa uso di materiali interamente riciclabili.
Fai la differenza con noi.

Scopri